FANDOM


«Bella la patria mia coi i suoi vigneti, /

col suo vecchio Castello e suoi torrenti;

/ limpide son le sue fontane, e i venti /

sospirano di amor per gli uliveti. / Di

monti coronata e di querceti, / sfido

l'ira dei nembi e dei potenti; / culla di

forti, di impavidi ed ardenti / di

martiri, di santi e di poeti». Così il

poeta Antonio Julia descrive la sua città,

Acri.