FANDOM


FAUNO

Il fauno era una figura della mitologia romana,una divinità della natura , per la precisione e la divinità della compagna, dei greggi e dei boschi. Il suo aspetto e dalle forme umane, ma con i piedi e con la corna di capra.

Faun merse

IL MITO DEL FAUNO

Iniziamente era il dio della compagna, dei pascoli e dell'agricoltura, contrapposto al dio dei boschi Silvano. E' una delle piu' antiche divinita' italiche, nonche' l'istitutore dei Salii e dei Luperci, le due solidalitate dedicate al culto iniziatico di Marte. Aveva come passatempi cacciare e corteggiare le ninfe. Amava suonare il flauto ed era portatore di istinti sessuali. Il suo aspetto era dalle forme umane ma con le gombe da copra e la corna su capo.

Per altri sarebbe stato il terzo re preistorico dell'Italia e avrebbe introdotto nella penisola il culto della divinita' e l'agricoltura. Dopo la morte gli vennero dedicati molti onori e venne venerato come dio dei boschi, protettore delle greggi e degli armenti. Secondo altre fonti i Fauni sarebbero stati antichi pastori, abitanti, ai primordi del mondo nel territorio sul quale verra' fondata Roma.

Il dio Fauno era anche chiamato Luperco in qualita' di difensore delle greggi e degli abitanti della campagna dagli assalti dei lupi e luppo. (Lupercus= lupus + hircus)

Nell'Eneide si fa riferimento anche a un Fauno omonimo del dio e' il padre del giovane guerriero italico Tarquito, uscito da Enea in combattimento. Tarquito risulta essere comunque un semidio, in quanto sua madre e' la ninfa Driope.

23570ee3f9f5ceb2f1c79973c8199e0c

IL CULTO

Nelle comunita' rurali, la sua festa (Faunalia), ricorreva il 5 dicembre e venira celebrata tra danza e processioni.

L'unico tempio a lui dedicato in Roma, il tempio di Fauno, si trovava sull'isola Tiberina. Nei pressi di un bosco situato nelle vicinanze della fontata Albunea, esisteva un celebre oracolo, dedicato al dio Fauno.

in onore del dio Fauno, protettore delle greggi e del bestiame dagli attacchi dei lupi venivano celebrati i Lupercalia, feste puricatorie che consistevano nell'allontanare due gruppi di sacerdoti nelle foreste,truccati in modo spaventoso, cioe' vestiti con le pelli degli animali sacrificati al mito dei Silvani. Si pensa che tale rito avesse anche funzione iniziatoria all'eta' adulta. Si teorizza anche che questa festa sia l'antenata dell'attuale San Valentino.

IL FAUNO IN ALTRI MODI

Abbiamo visto il Fauno in molti modi. Per esempio:

  1. nel mondo moderno
  2. nella cultura
  3. alle opere d'arte
  4. nella letteratura
  5. musica
  6. danza
  7. cinema
  8. videogiochi
  9. citazioni
  10. filosofia

Dal film di Guillermo del Toro in "Pan's Labyrinth"

Director-Guillermo-del-To-009